Ciao mamma io vado

ciao mamma io vadoCIAO MAMMA IO VADO

L’importanza del nido nello sviluppo del bambino

La fascia d’età tra i 3 e i 36 mesi è un momento estremamente delicato per l’evoluzione e lo sviluppo del bambino, è proprio questo il periodo in cui si pongono i fondamenti per costruire la struttura psicologica che accompagnerà il bambino nell’età adulta.

La frequenza di un buon asilo nido stimola e aiuta la crescita e lo sviluppo delle potenzialità del bambino in una fase dell’età fondamentale come quella dai 3 ai 36 mesi.

La funzione dell’asilo nido, in stretta concertazione con la famiglia, assume quindi connotati di primaria importanza nella costruzione del rapporto di fiducia verso se stesso e di indipendenza che il bambino deve conquistare nei suoi primissimi anni di vita.

Alla base della riuscita di questo progetto, risulta indispensabile la relazione con la famiglia, basata sulla collaborazione e la fiducia reciproche affinché il bambino possa beneficiare di un flusso di continuità affettiva, dal genitore all’educatore, che accompagni costantemente le sue giornate.

 

Se desideri trattare questo argomenti nel tuo asilo nido, contattami qui.

shares